Frequently Asked Questions - asma bronchiale allergie respiratorie

Buongiorno sono Margherita, sono mamma di una bimba di 8 1/2 mesi. Io da piccola ho sofferto di asma bronchiale risolta poi all'età di 10 anni. Potrebbe la mia bimba avere lo stesso problema? Grazie

Sua figlia ha solo poche probabilità più di qualunque altro bambin di sviluppare l'asma. La cosa dipende anche da un'eventuale tendenza del papà allo stesso problema. Comunque, contrariamente a ciò che si sente spesso dire oggi, lei non può fare nulla per cambiare le cose, sia con diete che con altre attenzioni.

Mio figlio soffre d'asma da 5 anni. e da ottobre prende il Singulair che funziona abbastanza bene (2 episodi ad oggi). Quali sono gli effetti a lungo termine del farmaco? E' vero che con la pubertà le cose dovrebbero migliorare? Che ne pensa delle terapie omeopatiche per l'asma? GRAZIE mille.

Per fortuna, il Singulair non ha effetti rilevanti a distanza. E' vero che, in genere, la pubertà fa migliorare le allergie. Le terapie omeopatiche non hanno un fondamento scientifico.

DOPO TANTISSIME TERAPIE LA PEDIATRA HA PRESCRITTO AL BAMBINO IL FLUSPIRAL 50 PER INALAZIONE VISTO CHE è UN CORTISONICO VORREI SAPERE SE HA DEGLI EFFETTI COLLATERALI O CONTROINDICAZIONI TIPO ALZARE LA PRESSIONE O DARE PROBLEMI ALLE OSSA O SE DATO IL BASSO DOSAGGIO SI PUO STARE TRANQUILLI. HO IL SUO UTILISSIMO E SEMPLICISSIMO LIBRO " CURARE TUO FIGLIO " SEMPRE CON ME , PERCIò LA RINGRAZIO E ATTENDO RISPOSTA

Al momento nessuno sa con certezza se il cortisonico prescritto al suo bambino abbia una qualche influenza rilevante sulla crescita. Tuttavia si può stare tranquilli sugli altri effetti possibili che lei menziona, perché quelli non ci sono. Se sembra l'unico metodo per prevenire gli attacchi di broncospasmo del suo piccolo, penso sia giusto usarlo almeno per una stagione e poi vedere cosa succede...

Buongiorno sono Margherita, sono mamma di una bimba di 8 1/2 mesi. Io da piccola ho sofferto di asma bronchiale risolta poi all'età di 10 anni.Potrebbe la mia bimba avere lo stesso problema? Grazie

Sua figlia ha solo poche probabilità più di qualunque altro bambina di sviluppare l'asma. La cosa dipende anche da un'eventuale tendenza del papà allo stesso problema. Comunque, contrariamente a ciò che si sente spesso dire oggi, lei non può fare nulla per cambiare le cose.

seguimi su

http://www.secretscotland.org.uk/hunny/discreetabortive.php?page=841&qlvc=2702ab5e9727bfc9052cd9080